La Società Italiana di Psichiatria lancia l’allarme depressione in Italia, assieme a diverse altre patologie in aumento. La psicoterapeuta Lancellotti evidenzia la correlazione fra umore e tumore e la depressione come sintomo del distacco dell’uomo dalla sua Origine

Roma, 16 maggio 2018 – Allarme della Società Italiana di Psichiatria sulla depressione in Italia, assieme a diverse altre patologie legate alla salute mentale, come ha dichiarato il presidente della SIP Bernardo Carpiniello spiegando che il 10% degli italiani ha avuto almeno un evento patologico nella sua vita. L’allarme riguarda 6 milioni di italiani che soffrirebbero di disturbi psichiatrici che necessitano di cure specifiche. L’incidenza della malattia è addirittura aumentata del 3% negli ultimi 10-15 anni, un numero che non può essere considerato basso se rapportato a tutti gli abitanti del nostro paese.

La psicoterapeuta Alessandra Lancellotti, in una nota, lancia l’allarme: “Sono 40 milioni i depressi solo in Europa oggi, è il male oscuro che porterebbe ad ammalarsi di tumore, fra le altre patologie”. Alessandra Lancellotti evidenzia quindi “lo slegamento dell’uomo moderno da Dio, dall’Entità superiore, un essere umano separatosi dalla sua natura stessa. Una società liquida, quella attuale, dove non ci sono riferimenti valoriali definiti, ma una melassa di falsi idoli e un terreno fertile per il male oscuro e la malattia insita dell’uomo con la distanza dalla sua Origine”.

Continua la lettura sull’articolo originale

Contatto rapido

Non sono disponibile al momento, ma potete lasciarmi un messaggio e vi risponderò al più presto. Grazie.

depressione cura tumore umore psicologo alessandra lancellotti genova milanoAlessandra Lancellotti il meglio di me la5 psicologo psicoterapeuta life coach